Borse di studio

Per l’erogazione delle borse di studio, il Consiglio di Amministrazione, il 18 marzo 2014, ha deliberato quanto segue:

1.      Vengono assegnate annualmente un massimo di 5 borse di studio;

2.      La borsa di studio è data ai candidati al dottorato in Teologia, in Patristica e in Sacra Scrittura;

3.      Il candidato, oltre al titolo del proprio dottorato, deve aggiungere la lettera di presentazione redatta dal proprio Relatore e lo schema della tesi dottorale approvato dal Consiglio di Facoltà;

4.      Fra i documenti utili alla valutazione il candidato deve trasmettere il titolo della tesi della Licenza e il relativo punteggio;  

5.      Il valore di ogni singola borsa di studio è di 10.000 euro all’anno per un massimo di 2 anni.

6.      Un’attenzione privilegiata da parte della Commissione giudicatrice sarà riservata a quei lavori che, nell’ambito dell’argomento scelto, tengono in considerazione la produzione teologica di Joseph Ratzinger – Benedetto XVI.

***

● Le domande per la borsa di studio devono arrivare alla sede della Fondazione Vaticana Joseph Ratzinger – Benedetto XVI (Via della Conciliazione, 1 – 00120 Città del Vaticano), entro il mese di marzo.

● Sarà cura dei responsabili della Fondazione esaminare le richieste pervenute e comunicare ai candidati, entro luglio, l’avvenuta accettazione o meno della richiesta.

● La prima rata della borsa di studio sarà erogata entro il 15 settembre.

● Per accedere alla seconda rata della borsa di studio, il candidato dovrà trasmettere una valutazione del lavoro fin ad allora svolto, da parte del relatore della tesi.

● È inoltre necessario che il candidato che intende accedere alla seconda rata della borsa di studio invii – entro il mese di giugno – un articolo scientifico che abbia pubblicato nel corso dell'anno. Sarà a cura della Fondazione farlo conoscere, inserendolo nella rubrica “Contributi”.

 

Borse di Studio 2014/2015

Dr. Robert WHITE SCOTT (USA)  Pontificia Università Gregoriana, Roma

“San Gregorio Magno e la sua teologia della Sacra Scrittura”

Fr. Kola WOLE CHABI (BENIN) – Istituto Patristicum Augustinianum, Roma

“Deus Mortuus est. Une etude de la doctrine de la Comunicatio idiomatum chez Saint Augustin”

Fr. George MIZINGI (CONGO) – Istituto Patristicum Augustinianum, Roma

“L’inclusion des vertus theologales et cardinales dans l’itineraire septenaire de la vie chretienne chez Saint Augustin”

Fr. Paulo Ibrain LOPEZ SOTO (CILE) – Pontificia Università Lateranense – Accademia Alfonsiana, Roma

“Familia y cuerpo, historia y teoría y actualidad de una analogía como premisa de una bioética familiar”

Dr. Anthony VALLE (USA) – Pontificia Università della Santa Croce, Roma

“The Primacy of Logos in the Thought of Joseph Ratzinger. Renewing the Patristic Apologia of Christianity as Religio Vera”

 

Borse di Studio 2015/2016

Dott. Antonio PANARO (POLONIA) – Università Cattolica di Varsavia (Polonia)

“Fede e Mysterium. Primato del dono di Dio nella teologia di Benedetto XVI”

Dr. Florian SCHWARZ (GERMANIA) – Università Cattolica di Monaco di Baviera (Germania)

“La pena dell’esilio nel quarto secolo”

Fr. Ignacio MUNOZ (URUGUAY) – Istituto Patristicum Augustinianum, Roma

“Preparacion de la edicion critica del salterio de San Augustín”

Fr. José Ignacio BUSTA RAMIREZ (CILE) – Istituto Patristicum Augustinianum, Roma

“La teologia latina del siglo V: el De incarnatione Domini de Juan Casiano a las puertas del Concilio de Efeso”

Sac. Herman GUIATIN (BURKINA FASO) – Istituto Teresianum, Roma

“La spiritualité du temps present dans la société comme présence missionarie du chrétien: étude de l’expérience et de l’enseignement du Père Louis-Marie Parent (1910-2009)”

 

Borse di Studio 2016/2017

Maria Mercedes Montalvo Garcia (SPAGNA)

Pontifica Facoltà Teologica Teresianum

L’unione dell’uomo con Dio in Gesù Cristo alla luce del Getsemani, negli scritti di Joseph Ratzinger/Benedetto XVI

Mirjana Gegaj Jermini (ALBANIA)

Pontificia Università Lateranense – Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per Studi su Matrimonio e Famiglia

Il sacramento del matrimonio come impegno di fede in Joseph Ratzinger/Benedetto XVI

Didier Epambale Boyata (CONGO)

Università Pontificia Salesiana

Quomodo antiqui Deos adlocuti sint. Semina verbi. Un contributo sul rapporto di continuità tra la veterum sapientia e gli instituta Christiana”

Raharimanana Hantanirina Voahangy Lalao (MADAGASCAR)

Pontifica Facoltà Teologica Teresianum

Crescere secondo la spiritualità della Congregazione CIM/DS. Fondamento della spiritualità e sviluppo carismatico della Congregazione. Verso la proposta per la ratio formationis”

Marìa E. Garcìa (MESSICO)

University of Dayton – Marian Library – International Marian Research Institute, (Ohio USA)

Maria de Nazaret, la Madre de Israel

 

Borse di Studio 2017/2018

Dott.ssa Khrystyna Kaminska (UCRAINA)

Accademia Alfonsiana – Istituto Superiore di Teologia Morale della Pontificia Università Lateranense

L’essere umano come libertà e dono: la questione del consenso informato nella procedura dei trapianti degli organi umani ex vivo. L’analisi bioetico-teologica nel dibattito morale attuale

Rev. Dott. Alexey Maksimov (RUSSIA)

Pontificia Università Gregoriana

Testimonianza cristiana come luce nella liturgia cristiana e la teologia del cardinale Joseph Ratzinger come prova della trasversalità teologica del tema

Dott. Francisco de Borja Lleo de Nalda (SPAGNA)

Pontificia Università della Santa Croce

La representaciòn vicaria (“Stellvertretung”) en la teologìa de Joseph Ratzinger

Dott. Aleksander Sosnowski (POLONIA)

Pontificia Università Giovanni Paolo II di Cracovia

La santità e i santi nell’insegnamento di Joseph Ratzinger –Benedetto XVI

Dott. Christopher Helbig (GERMANIA)

Julius-Maximilians-Universität Würzburg

Israeltheologie und jüdisch-christlicher Dialog bei Joseph Ratzinger

angelicvm romae

Nel mese di luglio 2014 la Fondazione ha ricevuto copia della tesi di Joseph Ekiru Ekomwa – il primo studente cui è stata assegnata una borsa di studio da parte della Fondazione Vaticana Joseph Ratzinger-Benedetto XVI – dal titolo: “Church as ‘mixed body’ and as ‘family of God’: integrating the ecclesiologies of Augustine of Hippo and the bishops of Africa in their post-Vatican II Synods”, discussa presso la Facoltà di Teologia della Pontificia Università San Tommaso d’Aquino di Roma.

SPONSOR

Sponsor-2015